Loading...

Imprese in vetrina

ComInTec, 50 anni di attività per diventare protagonisti nei componenti per la trasmissione meccanica

ComInTec, 50 anni di attività per diventare protagonisti nei componenti per la trasmissione meccanica

Festeggiato il mese scorso dalla “sua” azienda, dai suoi collaboratori e amici e da Cna Bologna, che gli ha consegnato una stampa di artigianato artistico, Dante Cavalli, Presidente di ComInTec, avrà probabilmente rivisto (grazie anche ad un video omaggiato dai propri figli su testimonianze dei vari collaboratori ed amici al suo fianco negli anni) passare tutti i momenti più importanti dei 50 anni di attività e di vita che lo hanno portato ai vertici nel settore della componentistica per la trasmissione meccanica e ad esportare i propri prodotti in Europa e nel Mondo.

Classe ’41, ha iniziato, ventiseienne, nel 1967 aprendo la OMC snc in un garage “e lavorando con un tornio in parallelo per conto terzi per le aziende della meccanica di precisione bolognesi che allora stavano vivendo un momento di grande espansione”, dice il figlio, Fabio Cavalli. Quarantenne e laureato in Economia e gestione di imprese all’Università di Bologna studiando alla sera “perché a 19 anni, appena terminato il diploma come perito meccanico e successivo servizio di leva, ero già in azienda insieme a mia sorella Francesca e mia madre che, sin dai primi tempi, seguivano la parte commerciale e l’amministrazione”, ha imparato il mestiere partendo, come il padre, dal tornio (diventato nel frattempo CNC) per poi, su suo “consiglio”, “fare esperienza diretta e conoscere tutte le fasi della produzione e le diverse aree dell’azienda”.

Dal 2010, l’anno in cui la storica OMC snc diventa ComInTec Srl (con al suo interno alcuni prodotti brevettati), è General Manager dell’impresa che oggi conosce un’ulteriore fase di espansione. “Abbiamo appena perfezionato l’acquisto di un terreno adiacente alla nostra storica sede costruita nel 1973 per realizzare nuovi spazi e darci la possibilità di espanderci – dice Fabio Cavalli – e stiamo investendo risorse nell’ambito della ricerca e sviluppo per aumentare la gamma dei prodotti e la capacità di flessibilizzare e customizzare gli stessi sulla base delle esigenze dei clienti e sulla rete commerciale, per accrescere, attraverso partnership con distributori, la penetrazione di nuovi mercati”.

25 dipendenti e un fatturato in crescita (+9% sul 2016 e +10% quest’anno) per ComInTec la nuova sfida, oltre che nella progettazione di nuovi prodotti, sta nel proseguire il percorso di digitalizzazione dell’azienda. “Crediamo in Industria 4.0 – dice Fabio Cavalli – ma vogliamo interpretarla alla nostra maniera. In primo luogo facendo un upgrade ai principali sistemi di software per perfezionare e sistematizzare il flusso di informazioni fra le diverse aree dell’impresa e nel rapporto con i clienti e tutta la rete commerciale. Poi automatizzando ulteriormente il processo produttivo con un secondo robot appena acquistato. Ma, accanto a questi importanti interventi – conclude il General Manager di ComInTec – continuare anche a credere e ad investire nella qualità delle nostre risorse umane e in quella flessibilità che hanno fatto il successo del lavoro artigiano”.

Nome: ComInTec
Attività: Produzione di componenti per la trasmissione meccanica
Indirizzo: Via dell’Artigiano, 9 - 40055 Villanova di Castenaso (BO)
Tel: 051 780216
Pagina web: www.comintec.com